Ripensamenti sull’”imminente iPhone 5”, l’ISTAT corregge

05/10/2011 19:00 CET

di Fabio M. Zambelli

00000a_fotonews001Hanno nutrito anche loro lo schieramento di quelli che le sparavano grosse, per poi accorgersi che era tutto sbagliato. Battono in ritirata.
Forse ricorderete che settimana scorsa vi segnalavamo un concorso con premi piuttosto bizzarri, come il fantomatico “iPhone 5″.

39-11901b_istat15esimocensimento24 ore fa tutte le certezze di quelli che avevano creduto alle false informazioni, messe in giro da mesi, hanno dovuto prendere atto che l'”iPhone 5″ non esiste.

Bene o male che costoro abbiano preso l’arrivo dell’iPhone 4S, questa è la realtà, il resto è solo fantasia.

In occasione del Censimento 2011 l’ISTAT aveva pubblicato sul suo sito la spiegazione di un concorso dedicato ai ragazzi con età inferiore a 25 anni, i quali potrebbero vincere gli smartphone ed i tablet di Apple (che teoricamente nessun concorso può regalare).

Solo che adesso leggiamo “iPhone” (senza ulteriori precisazioni del modello) e non più “iPhone 5″, invece scritto nero su bianco sul regolamento del concorso. Essendo il prodotto semplicemente inesistente e non “imminente”, hanno dovuto mettere una pezza al fallito vaticinio.

40-11947c_istat15iphone

Questi e migliaia di altri esempi hanno contribuito a montare aspettative eccessive, prendendo per buono le fantasie, raccontate a piede libero senza la benché minima prova. Ma l’importante è ammettere (seppur silenziosamente) l’errore. Non l’avessero fatto sarebbe stato interessante vedere come avrebbero potuto regalare questi 12 “iPhone 5″.

40-11947d_istat15iphone



setteB.IT – la settimana digitale vista dall'utente mac